Roma 29  Maggio  2017

GiromaLibri: “E fu sera, e fu mattina” di Daniela Rindi

“E fu sera, e fu mattina”.

Un titolo dal sapore biblico per l’ultimo romanzo di Daniela Rindi pubblicato da Intermezzi Editore, un atto creativo compiuto che ricalca, nella cadenza dei giorni segnati dall'autrice, una genesi metafisica e kafkiana ambientata nella quotidianità. 

La Rindi ha una intuizione felice nella stesura del romanzo, la recherche del particolare nel microcosmo familiare, il coraggio di desacralizzare la relazione e descrivere in fotogrammi dall’intensità crescente e dai piani sequenza drammatici un rapporto culturalmente escluso dall'analisi: la feroce dolcezza della consuetudine familiare. 

La strategica sobrietà della trama, oscurata dalla crescente intensità della parola conduce il lettore a un finale visionario e aperto senza ricorrere a scenari d'effetto. C'è bisogno di un lavoro introspettivo profondo e una complicità assoluta con sé stessi per orientarsi nella destrezza delle pulsioni scomode senza incorrere nella solita operazione noir di effetto ma priva di contenuto. 

In realtà il lavoro della Rindi è molto lontano da una speculazione di questo tipo e dalle ultime generazioni di thriller, anzi, si avvicina molto di più al romanzo realista temperato americano di inizio 900 per la modernità dell’impianto narrativo che abbatte il sentimentalismo senza una eccessiva franchezza verbale cara invece ai francesi.  Il ricorso ad accostamenti interdisciplinari nella nota finale del romanzo ad opera della stessa autrice, che rimandano al simbolismo di Magritte, rivelano una vocazione alla ricerca e alla libertà interiore che non subisce la coercizione del rapporto affettivo in quanto tale. 

Molto intensi appaiono i dialoghi tra madre e figlia, parole-frasi o richieste pressanti, calati in un rapporto di tensione dialettica molto forte e fisica, parassitaria a tratti, completamente spogliata da quei corredi ipocriti di sostantivi e aggettivi di circostanza che invece di impreziosire vanno a banalizzare i dialoghi. In effetti l'incubo è una percezione realistica di sensazioni legate a momenti di tensione materiale, vitale di un vissuto momentaneo di dolore di cui la malattia rappresenta un momento di squilibrio tipico con gli odori, sapori, visioni in totale dissonanza armonica con lo stato di benessere. 

Quello che potrebbe sembrare un epilogo fantastico, annebbiato dal movente dell’allucinazione patologica, è una rottura fisiologica di un dualismo che si fonda sul legame pervasivo del rapporto genitoriale, fino al compimento della sua funzione naturale ed equilibrata. Un ottimo testo, sperimentale e  che conferma le qualità indiscusse di Daniela Rindi.

 

Cerca in Giroma

In evidenza

con-il-grande-tennis-torna-ballroomINTERNAZIONALI BNL D’ITALIA - BALLROOM EDIZIONE 2017 Torna anche quest’anno “BALLROOM - the Night-sphere”, il format di intrattenimento ufficiale degli...

GiroGossip

vuoi-essere-tu-la-nuova-miss-giallorossaIl Roma club Donne in Giallorosso e l'Unione Tifosi Romanisti, a cui il club è affiliato, comunicano che  sono  in...
chirurgia-estetica-le-romane-richiedono-piu-ritocchiSono le donne di Roma e Milano quelle che ambiscono maggiormente a diventare più belle con il "ritocco". È  questo...
federica-proia-e-miss-lazio-2016Federica Proia è Miss Lazio 2016 Eletta a Montalto di Castro la nuova reginetta succede ad Alice Sabatini, prima Miss Lazio...

I nostri esperti rispondono

 

 

 

MOTORI

LifeStyleMotori

Mangio&Bevo

a-nemi-borgo-divino-2017-la-rassegna-enologica-dei-castelli-romaniSabato 20 e domenica 21 maggio la città di Nemi, nel cuore dei Castelli Romani,  ospiterà la terza edizione di Borgo DiVino, la manifestazione che porta nel centro storico della...
fiumicino-tra-storia-archeologia-e-gastronomia  Fiumicino è un comune italiano con 78.334 abitanti, il quarto per popolazione e il quinto per estensione territoriale. Nel comune di Fiumicino sono comprese ben sei zone dell'Agro romano: Isola...
settimana-nazionale-della-celiachia-con-blog-in-il-food-blogging-in-personeCeliachia non fa rima con monotonia, ma tutt’altro! Mangiare senza glutine è anche un’occasione per scoprire nuovi alimenti e inventare soluzioni inedite e gustose, utilizzando i cereali più diversi e...

Salute e benessere

open-day-per-la-prevenzione-e-diagnosi-delle-patologie-visive-dei-bambini-all-ospedale-san-carlo-di-nancyUna giornata dedicata al bambino in una struttura sanitaria dove da sempre l’Oculistica pediatrica è un’eccellenza. Sabato 20 maggio, dalle...
corso-di-primo-soccorso-pediatrico-per-genitori-nonni-insegnanti-e-baby-sitterMercoledì, 24 Maggio 2017 con inizio alle ore 09:00 e conclusione alle 13:00 (durata quattro ore) presso la Sala della...
allattamento-e-ovunque-lo-desideri-flash-mob-a-piazza-del-popolo Sabato 13 maggio 2017, in occasione della ricorrenza della Festa della Mamma, avrà luogo una manifestazione di sensibilizzazione sull’argomento “Allattamento...

MODA

it-bag-e-borse-quali-non-possono-mancare-nel-guardaroba-di-una-donnaQuando si parla di armadi e di guardaroba femminili, non sono solo i vestiti e le scarpe a trovare il...
margherite-e-colori-per-un-estate-leggera-e-vivaceIl bianco non stanca mai, soprattutto se accompagnato da un tocco di colore. Bi-Bag - marchio Made in Italy che produce...

LIFESTYLE

casaidea-2017-legno-metalli-e-tessuti-protagonisti-di-una-casa-sempre-piu-matericaDal 18 al 26 marzo, alla Nuova Fiera di Roma, torna Casaidea 2017 l’appuntamento per scoprire il meglio del settore...
salone-di-ginevra-nissan-presenta-nuova-micra-bose-personal-editionAl Motor Show di Ginevra Nissan presenta una versione speciale di Nuova Micra: la BOSE® Personal® Edition  • Edizione limitata per...

Seguici su:

Pubblicità