Roma 22  Giugno  2018

Sofia Ruggiero è Miss Cinema Roma

La carovana di Miss Italia, giunta alla sua 78° edizione, continua senza soste il suo percorso e con le finali regionali del concorso sta toccando tutte le province laziali, da Roma a Viterbo, da Frosinone a Latina.

A Gavignano, comune dei Monti Lepini confinante con Colleferro, una volta feudo degli Aldobrandini, si è assegnato un titolo importante, quello di Miss Cinema Roma 2017. Importante perché Miss Italia è da sempre legata, indissolubilmente, al mondo del cinema. Basti pensare a quanti nomi sono nati artisticamente con il concorso: dalle dive di ieri Silvana Pampanini, Silvana Mangano, Gina Lollobrigida, Sophia Loren e Lucia Bosè, alle attrici di oggi Anna Falchi, Anna Valle, Francesca Chillemi e Miriam Leone. 

La finale regionale, organizzata dalla Delta Events - agenzia esclusivista del concorso per la regione Lazio – e patrocinata dal Comune di Gavignano, per iniziativa del sindaco Emiliano Datti e del consigliere delegato Mauro Campanello, ha visto sfidarsi in passerella 31 concorrenti, tutte nate o residenti a Roma e provincia, presentate dall’inossidabile coppia composta da Margherita Praticò e Stefano Raucci.

 

Le miss si sono esibite in tre diversi quadri moda, dirette dal regista Mario Gori: in abito da sera, in tubino con i gioielli Miluna, con i costumi da bagno di Giadamarina, in una divertente coreografia “marinara” sulle canzoni di Raffaella Carrà. Oltre, ovviamente, al consueto passaggio con il tradizionale body da gara davanti alla giuria, composta tra gli altri dal sindaco di Gavignano Emiliano Datti, dalla make-up artist Daniela Mariotti, dai look maker Lello Sebastiani e Francesco Termine, dal personal trainer dei VIP Tommaso Capezzone e dallo chef de “La Prova del Cuoco” Bruno Brunori.

Visto il significato del titolo la giuria ha privilegiato l’espressività del volto, la telegenia, piuttosto che la perfezione del fisico o l’abilità nel muoversi in passerella e, al termine dello scrutinio, si è avuta la seguente graduatoria:

 

Prima classificata, MISS CINEMA ROMA è SOFIA RUGGIERO, 19enne romana dei Parioli, capelli e occhi neri, alta 174 cm. Fresca diplomata al liceo scientifico S.Giuseppe de’ Merode, ha frequentato la Acting School di Claudia Gerini e sosterrà a settembre l’esame di ammissione al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Un titolo che le calza a pennello dunque. Sofia - anche il nome è da predestinata - ha praticato nuoto sincronizzato a livello agonistico, oltre ad equitazione, pallavolo, nuoto e danza. Ama leggere (ultimo libro letto “Cloud Atlas” di David Mitchell), disegnare, ballare, ma soprattutto guardare film. Il suo sogno, ovviamente, è quello di diventare una brava attrice. E scommettiamo che ci riuscirà.

 

Seconda classificata BARBARA STORONI, 25enne di Casalpalocco, capelli biondi, occhi verdi, alta 179 cm. Laureata in ingegneria biomedica, attualmente sta prendendo una seconda laurea in ingegneria gestionale. Pratica pole dance e balli latino-americani, suona il pianoforte e ama il canto e la pittura. Il suo sogno è quello di diventare una brava presentatrice, il suo modello è Michelle Hunziker. 

 

Terza classificata JESSICA DI IORIO, 25 anni, residente a Ferentino (FR). Capelli biondi, occhi azzurri, alta 172 cm. Diplomata al liceo linguistico, dopo 16 anni di danza pratica ora il fitness e ama leggere libri. Conduce il tg in una web tv e sogna di aprire una sua attività.

 

Quarta classificata SARA BORGHI, 18enne di Albano Laziale (RM), capelli castani, occhi marroni, alta 175 cm. Deve frequentare l’ultimo anno di liceo linguistico. Pratica danza e fitness, ama ascoltare musica e seguire il mondo della moda. Il suo sogno è, ovviamente, quello di fare la modella.

 

Quinta classificata VALENTINA SERAFINI, 20enne di Palombara Sabina (RM), capelli castani, occhi marroni, alta 175 cm. Diplomata all’istituto alberghiero (accoglienza), lavora come receptionist e prossimamente inizierà un corso per diventare wedding planner. Ama guardare serie TV, leggere e andare in bici. Sogna di fare la modella.

 

Sofia va ad aggiungersi alle altre ragazze che hanno vinto nei giorni scorsi la fascia regionale e il “passaporto” per le prefinali nazionali in programma dal 27 al 30 agosto a Jesolo (VE), dove giungeranno 210 concorrenti da tutta Italia. La selezione sarà durissima perché solo 30 di esse parteciperanno alla finalissima TV, in onda il 9 settembre su La7. 

 

Per raggiungerle, a tutte le altre finaliste regionali ancora in gara restano in palio tre titoli, che saranno assegnati a Marina di Montalto, dove debutterà un nuovo titolo speciale concesso dalla patron del concorso Patrizia Mirigliani: Miss Etruria 2017.

La finale sarà preceduta da una selezione provinciale che assegnerà il titolo di Miss Miluna Montalto di Castro 2017 e l’accesso alla finale regionale in programma.

L’evento sarà patrocinato dal Comune di Montalto di Castro (VT), che possiamo ormai definire la cittadina della bellezza laziale, protagonista anche della finalissima di Miss Lazio.

In entrambi gli eventi sarà presente, come ospite d’onore e “padrona di casa”, Miss Italia 2015 Alice Sabatini, la miss dei record!

 

Cerca in Giroma

In evidenza

l-artista-coreano-peter-kim-al-museo-bilotti-con-sull-orlo-della-formaLa mostra, curata da Maria Giovanna Musso, è dedicata al rapporto tra la forma e il vuoto e, in particolare,...

Gi...ROSA!

les-sapins-d-action-innocence-monacoNatale di solidarie­tà nella serata del 14 dicembre  all’Hot­el de Paris-Place du Casino di Monaco, che ha ospitato l’eve­nto di...
marika-palomba-conquista-il-titolo-di-miss-lazio-2017MISS LAZIO 2017 è MARIKA PALOMBA, ha 19anni e risiede a Roma al quartiere Collatino. Ha degli splendidi occhi azzurri,...
sara-gaudenzi-vince-il-titolo-di-miss-rocchetta-bellezza-lazio-2017Si è tenuta a Trevi nel Lazio, sugli Altipiani di Arcinazzo, la penultima tappa delle finali regionali del 78° concorso...

I nostri esperti rispondono

 

 

 

MOTORI

LifeStyle Motori

for fine living people

Mangio&Bevo

otto-consigli-per-una-colazione-sana-e-beneficaE' il primo pasto della giornata, ma spesso è il più trascurato. Il tempo dedicato alla colazione, secondo recenti studi, si sta riducendo sempre di più. E quello che dovrebbe...
il-fritto-d-autore-in-scena-al-parco-egeriaA Roma si dice che "fritta è bona pure 'na ciavatta", ma è quando le panature dorate incontrano ripieni morbidi e saporiti che nascono i fritti d'autore. Per celebrare l'arte...
birra-del-borgo-day-2018-tre-giornate-di-eccellenze-alla-portata-di-tuttiDa venerdì 1 fino a domenica 3 giugno Borgorose torna ad accogliere il Birra del Borgo Day, il grande appuntamento estivo dedicato a birra, gastronomia, arte, musica e socialità nato...

Salute e benessere

giornata-nazionale-della-prevenzione-del-tumore-cutaneoIl melanoma è un tumore della pelle la cui incidenza è in aumento a livello mondiale. In Italia è il...
testamento-biologico-e-lasciti-solidali-focus-sul-diritto-di-scelta-nel-fine-vita“Libertà di sapere, libertà di scegliere”. Venerdì 11 maggio incontro pubblico a Roma sugli strumenti per tutelare le volontà individuali...
il-23-marzo-una-giornata-per-aiutare-la-ricerca-genetica-sulla-endometriosi-con-asl-roma-1-e-aendoIn occasione della Worldwide EndoMarch, che si terrà a marzo in oltre 55 capitali mondiali tra cui Roma, la ASL...

MODA

ebarrito-le-sneakers-manifesto-della-nuova-collezione-pe-2018  Re-thinking fashion è il nuovo motto di Ebarrito, il brand di accessori made in Italy e solo pezzi unici ( www.ebarrito.com )  Per...
arrivano-le-ballerine-a-puntaEBARRITO: LE BALLERINE ROMANTICHE A PUNTA Ebarrito - il brand di accessori handmade in Italy e solo pezzi unici (www.ebarrito.com) –...

LIFESTYLE

nissan-leaf-open-car-una-cabrio-a-zero-emissioniNissan ha presentato a Tokyo “LEAF Open Car”, una versione cabrio della nuova Nissan LEAF. L’auto 100% elettrica è stata esposta...
ecco-la-fashion-suzuki-ignis-ginzaLa serie speciale IGNIS GINZA prende il nome dal celebre quartiere alla moda di Tokyo; IGNIS GINZA interpreta lo stile vestendosi...

Seguici su:

Pubblicità